Valsesia Nature Blog… Turismo per casa!

Siamo turisti per hobby ma abbiamo il turismo in casa… Da ormai un anno abitiamo a Borgosesia, alle porte della Valsesia, in provincia di Vercelli. Abbiamo la fortuna di poter passare tutti i fine settimana “in vacanza”, alla scoperta di una valle magnifica, ricca di storia, cultura ma soprattutto natura. Questo blog è il diario delle nostre scoperte.

L’Altipiano Incantato febbraio 22, 2009

Filed under: ciaspole,Escursioni,Inverno,Neve — Davide@Valsesia Nature Blog @ 9:06 pm

screenshot_01Valsesia Nature Photostream su Flickr

Ecco le foto dell’escursione con le ciaspole all’Altipiano Incantato (apre una nuova finestra)!

Escursione con le ciaspole Valsesia Incoming

Per la nostra seconda uscita con le ciaspole ci affidiamo ai professionisti di Valsesia Incoming, che già ci avevano conquistato con il solo titolo della ciaspolata, “l’altipiano inbcantato”; cogliamo così anche la piacevole opportunità di ritornare dalle parti di Fobello, bellissimo paese arroccato in cima ad una montagna  ad una ventina di minuti di strada da Varallo Sesia.

Appena arrivati a Fobello ci aspetta una gradita quanto inattesa sorpresa: una piccola femmina di camoscio si è spinta fino in paese alla ricerca di cibo e ci permette di ammirarla molto da vicino.

Lasciate le macchine, mettiamo le ciaspole ed attraversiamo il fondovalle cominciando a salire in direzione dell’abitato di Oro Negro, il gruppo di case che si vede sul versante opposto della montagna rispetto a Fobello. La giornata è un pò nuvolosa ma non fredda; poco a poco il sole comincia a fare capolino tra le nuvole man mano che saliamo. La neve è perfetta, segnata solo da alcune linee di fuoripista.

Quando arriviamo alla Sella di Camplasco – meta originaria dell’escursione – la giornata si è ormai messa al bello e decidiamo di comune accordo di continuare verso Villa Banfi, che raggiungiamo in una quarantina di minuti. Ci fermiamo per il pranzo, un pò di sole e riposo, foto di rito; poi cominciamo a scendere. E la discesa con le ciaspole è decisamente divertente!

Perchè un pò scivolano – portando il peso indietro – un pò galleggiano e un pò frenano. Una bella sensazione!

La fatica non è stata poca – 700m. di dislivello in totale – ma viste le emozioni che questa giornata ha saputo regalarci il bilancio è assolutamente positivo; ora non ci resta che cimentarci con un’uscita notturna…

altipiano_incantato_flickr

 

2 Responses to “L’Altipiano Incantato”

  1. Fabio Gobbo Says:

    Non é che siete partiti da Cervatto ?
    Da lì c’è un sentiero molto comodo e bello per raggiungere Oro Negro che evita la discesa a fondovalle.
    La Val Mastallone merita proprio di essere goduta a passo d’uomo.
    Suggerisco anche la zona di Rimella.
    Fabio

    • valsesianature Says:

      Noi siamo partiti da fondovalle ma la prossima volta sicuramente proveremo il sentiero che suggerisci così evitiamo di scendere e salire;-)
      La Val Mastallone è davvero splendida, ed il Mastallone – rispetto al Sesia – è un fiume caldo, il che rende più facile rinfrescarsi in un agosto caldo come questo.
      ciao

      Davide


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...